Tecniche per rivelare dipinti nascosti-caso studio

La città di Nunziata di Mascali, Sicilia,  promuove nel 2013 il restauro della sua tela ottocentesca rappresentante l’Annunciazione.  I restauratori si accorgono immediatamente che sotto i numerosi distacchi di pellicola pittorica si intravede la presenza di un dipinto sottostante apparentemente in ottime condizioni. Queste osservazioni suggeriscono e giustificano l’operazione di strappo  che, eseguita con successo, restituisce un opera settecentesca dello stesso soggetto.  A sua volta, quest’Annunciazione “ritrovata”  ha una storia complessa portata alla luce dalle indagini diagnostiche presentate in questo articolo. La radiografia X e la riflettografia infrarossa rivelano che nella prima versione l’Annunziata accoglieva l’Angelo in piedi e le sue braccia erano raccolte al petto in un gesto insolito nella rappresentazione tradizionale della scena evangelica.  Nella versione finale, invece, si preferì  una rappresentazione più consona allo stile del tempo con l’Annunziata in ginocchio e con le braccia aperte. Anche la postura dell’Angelo fu modificata acquistando un movimento sinuoso. Quest’articolo presenta le indagini diagnostiche che hanno permesso di ricostruire la composizione precedente dell’Annunciazione settecentesca e illustra brevemente la procedura di stacco e restauro.

DOWNLOAD L’Annunciazione ritrovata. Nunziata di Mascali, Sicilia (12 downloads)

Leggi maggiori informazioni

le28099annunciazione-ritrovata-nunziata-di-mascali-sicilia

 

Annunci

Pubblicato da

Antonino Cosentino

Freelance Cultural Heritage Scientist I’m a PhD physicist and my goal is to make Scientific Documentation and Examination of Fine Art affordable to all those private collectors and small and medium museums across Europe which cannot have a scientist on their budget or buy costly instrumentation. I currently provide documentation as well as training on scientific documentation methods such as black light, infrared, reflectance transformation imaging and 3D modeling My interest is to promote the development of multispectral imaging software and hardoware tools for museums professionals and the public: ipad apps for interactive exhibits to engage public in examination and discoveries; ipad apps to examine and annotate multispectral images for painting conservation; web-server apps to examine and share multispectral images. more @ www.antoninocosentino.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...